Loading...
Famiglia2018-12-14T09:08:53+00:00

Famiglia

Famiglia
La famiglia si presenta come una forma particolare di piccolo gruppo, caratterizzato dalla propria specifica storia passata e connessa con trasformazioni relative sia agli eventi provenienti dall’esterno, cioè il contesto, che dall’interno, ovvero i cambiamenti dei singoli individui.
Nel corso del ciclo di vita, la famiglia incontra inevitabilmente i cosiddetti eventi critici, cioè momenti di discontinuità nella vita familiare vissuti come stressanti e che impongono una riorganizzazione.
In questo caso è possibile distinguere tra eventi normativi e paranormativi.
Gli eventi critici normativi, definiti anche come prevedibili, sono delle modificazioni profondamente destabilizzanti che la famiglia incontra nel suo ciclo di vita familiare e sono legati ai momenti cardine di ogni famiglia: l’uscita di casa di un giovane adulto, la coppia appena sposata, la famiglia con figli piccoli, la famiglia con figli adolescenti, la famiglia nell’età di mezzo (da trampolino di lancio per i figli a nido vuoto) e infine la famiglia nell’età anziana.
Per ciascuna fase vengono individuati i processi di transizione e i cambiamenti strutturali che consentono il passaggio allo stadio successivo.
Se il sistema familiare non riesce a riorganizzarsi intorno ai compiti di sviluppo richiesta da ognuna di queste fasi, molto probabilmente strutturerà un disagio che, nel tempo, potrebbe cristallizzarsi e sfociare in una profonda crisi familiare.
Gli eventi critici paranormativi sono invece quelli imprevedibili e possiedono un altissimo valore destabilizzante nello sviluppo dell’intera famiglia, proprio per l’eccezionalità e la traumaticità dell’evento.
Tra gli eventi stressanti imprevedibili rientrano la morte di un membro della famiglia, problemi di salute in famiglia, rottura della famiglia a causa di separazione, divorzio o allontanamento, trasferimento di casa, secondo matrimonio di un genitore, abuso sessuale o fisico, trascuratezza verso il bambino, disaccordo coi fratelli, perdita del lavoro… ma anche situazioni che in sè sono positive, come la vincita di una grossa somma di denaro, che possono creare un profondo squilibrio all’interno dell’organizzazione familiare.
I conflitti che tendono a disgregare il sistema familiare creano una profonda tensione emotiva che possono essere vissuti drammaticamente anche da un solo membro della famiglia, che diventa così il portatore del sintomo.
Il soggetto si fa carico, attraverso la manifestazione dei sintomi, di distogliere i membri della famiglia dall’affrontare in modo manifesto le proprie difficoltà relazionali, accentrando l’attenzione su di sé.
Il sintomo ha quindi una doppia valenza: da un lato segnala alla famiglia l’esistenza di un disagio e, dall’altro, protegge l’intero sistema familiare dalla propria distruttività, proprio concentrando su di sé tutte le preoccupazioni degli altri membri.
La terapia familiare sistemico-relazionale e/o sostegno psicologico alla famiglia, mira alla risoluzione del problema in tempi brevi ed è l’intervento di elezione quando il disagio, che può riguardare in maniera diretta anche un solo componente del nucleo, adulto, bambino o adolescente si ripercuote sulla famiglia mettendone in crisi l’equilibrio.
Nella terapia familiare, il problema che la famiglia porta in terapia viene contestualizzato e compreso nel suo significato alla luce di più livelli di osservazione: quello delle relazioni che in essa intercorrono, della sua storia evolutiva, della fase del ciclo vitale che sta attraversando, delle storie personali dei suoi componenti e delle famiglie d’origine.
Il percorso di terapia familiare è volto ad eliminare le difficoltà, intervenendo sulle dinamiche interattive disfunzionali in atto e facendo leva sulle risorse e potenzialità latenti della famiglia per condurla alla soluzione delle problematiche e ad un nuovo equilibrio che possa consentire il benessere personale dei suoi membri e quello dell’intera famiglia.
La terapia familiare sistemico-relazionale è molto indicata per le difficoltà della coppia coniugale, della famiglia e per i disagi dell’infanzia e dell’adolescenza.
[contact-form-7 id="414" title="Newsletter Signup"]

Latest Features

Expert advice and in-depth features for a healthy life

Hello world!

Welcome to WordPress. This is your first post. Edit or delete it, then start writing!